Sportello di ascolto

Il counselor è una figura professionale che promuove una migliore consapevolezza personale, sostenendo il Cliente attraverso la relazione, il dialogo, la chiarificazione nella messa a fuoco di nuovi punti di vista che consentono al Cliente stesso , data la situazione difficoltosa che lo ha posto in una posizione di stallo, di attuare una risposta in carico di sé.

L’apertura di uno sportello di counseling può portare molti benefici alle persone che ne usufruiscono : un senso di sostegno e di maggior chiarezza per fare le proprie scelte e, per questo, il counselor offre il suo tempo, la sua attenzione interessata e partecipativa, nonché il suo rispetto, a chi si trova in una momentanea condizione di difficoltà o incertezza.

Tale spazio crea la possibilità di organizzare incontri individuali, finalizzati ad offrire a coloro che lo desiderano, un momento di riflessione per chiarirsi nel “qui ed ora”.

L’intervento si fonda sull’ascolto “attivo”, il supporto, ed è caratterizzato dall’utilizzo , da parte dell’operatore, di qualità personali, di conoscenze specifiche, nonché di abilità e strategie comunicative e relazionali che tendono all’attivazione e alla riorganizzazione delle risorse personali dell’individuo, al fine di rendere possibili scelte e cambiamenti in situazioni percepite come difficili dalla persona stessa, nel pieno rispetto dei suoi valori e delle sue capacità di autodeterminazione.

Il percorso si sviluppa, nella maggioranza dei casi, in 10 o 12 sedute per ciascun Cliente.

Gli incontri, sono condotti da allievi in formazione in counseling, durano 50’ ciascuno, avvengono in uno spazio protetto, strettamente riservato, su appuntamento e con una frequenza di una volta alla settimana.

Gli incontri sono GRATUITI per i soci dell’associazione.

Scarica il volantino dello sportello d’ascolto